:: PeaceWaves Network onlus :: www.peacewaves.org ::
 

:: press

 
► archivio news

► rassegna stampa

► photogallery

► mediagallery

► ufficio stampa
 

        
 

:: news

30-09-2013 L’Italia è come una caserma…

L’Italia è come una caserma…Questa metafora l’ho sentita per la prima volta, quest’estate da un signore spagnolo di Las Palmas (Isole Canarie) che conosce molto bene l’Italia.
Questa affermazione, questo giudizio mi ha fatto riflettere. Come appariamo all’esterno? Cosa pensano di noi gli altri?

In Spagna esiste il divorzio breve, c’è una legge contro l’omofobia, i matrimoni omosessuali sono legali e le coppie omosessuali possono adottare, le droghe leggere sono state liberalizzate, l’eutanasia è stata approvata, la fecondazione assistita è possibile e gli scienziati hanno libertà di ricerca sulle cellule staminali, la pillola (Ru486) per l’aborto non chirurgico è distribuita, esiste una legge sul naturismo, la prostituzione è regolamentata... In Italia? No.
Fare questo elenco è terapeutico, e serve a comprendere, perché uno spagnolo paragona l’Italia ad una caserma.
La politica (dal greco "πόλις", polis, città) è l’Arte di governare le società. Da sociologa mi sembra che in Italia non si voglia governare il cambiamento della nostra società. Il processo di secolarizzazione sta proseguendo ed i dati testimoniano come gli italiani siano sempre più autonomi nelle loro scelte. Dai dati del VII Rapporto sulla secolarizzazione in Italia(1) la trasformazione dei costumi si evince chiaramente. I battesimi sono diminuiti (scesi al 70,3 % con una perdita di 19 punti tra il 1991 ed il 2009), i matrimoni civili sono aumentati, rispetto a quelli concordatari (nel 1991 erano l’82,5 % e nel 2009 il 62,8 %), i divorzi sono aumentati ed anche le convivenze.

L’Italia è un po’ meno bigotta, ma la politica per ipocrisia ed ignoranza no. L’ipocrisia appare il vero problema di questo paese, e l’assenza di coerenza il sintomo principale. In Italia si fa, ma non si dice. Io vorrei sia dire, che fare.

dott.ssa Dejanira Piras
Sociologa
Team Leader PeaceWaves

---

(1) Tratto dal mensile Critica liberale, edizioni Dedalo, Volume XVIII n.193-194-novembre-dicembre 2011.

(Voto medio 0/5 - 0 voti) Vota l'articolo

 
 
 
 
  
 
 
 
 
 
 
 

 

 

::  le ultime news

 

stampa

Bookmark and Share